5x1000

Dona il tuo 5x1000 ad A.S.B.I Veneto ONLUS

 

Da 30 anni la nostra Associazione contribuisce a migliorare la qualità di vita e a supportare la crescita delle persone con Spina Bifida e le loro famiglie.

5x1000

Dona il tuo 5x1000 ad A.S.B.I Veneto ONLUS

Da 30 anni la nostra Associazione contribuisce a migliorare la qualità di vita e a supportare la crescita delle persone con Spina Bifida e le loro famiglie.

5x1000 copertina FB-3
5x1000 copertina FB-3

Con una semplice firma puoi:

Sostenere i nostri Campi Estivi (link)

Sostenere la formazione dei volontari

Sostenere il progetto Per Non Mollare La Presa Attacchiamo La Spina (link)

 

SPINGI LA TUA

FIRMA

OLTRE I LIMITI

Con una semplice firma puoi:

Sostenere i nostri Campi Estivi (link)

Sostenere la formazione dei volontari

Sostenere il progetto Per Non Mollare La Presa Attacchiamo La Spina (link)

 

SPINGI LA TUA

FIRMA

OLTRE I LIMITI

SITO_5X1000_2020_GRAZIE
SITO_5X1000_2020_GRAZIE

Nel 2020 abbiamo ricevuto 6126,65 € grazie alla scelta di 253 persone (relativo all’edizione del 2018). Grazie a tutti!

Quest’anno dona anche Tu il 5x1000 ad A.S.B.I. Veneto ONLUS e fai passaparola tra i tuoi famigliari ed amici.

Nel 2020 abbiamo ricevuto 6126,65 € grazie alla scelta di 253 persone (relativo all’edizione del 2018). Grazie a tutti!

Quest’anno dona anche Tu il 5x1000 ad A.S.B.I. Veneto ONLUS e fai passaparola tra i tuoi famigliari ed amici.

Come destinare il tuo 5x1000

ad A.S.B.I. Veneto ONLUS

Se devi presentare la dichiarazione dei redditi

Se NON devi presentare la dichiarazione dei redditi

Se presenti il modello 730 o Unico:

 

Compila il modulo 730 o Unico

Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”

Indica il Codice Fiscale di A.S.B.I. Veneto ONLUS:

95039470240

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere ad A.S.B.I. Veneto ONLUS:

 

Compila la scheda fornita insieme CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione. Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e scrivi il Codice Fiscale di A.S.B.I. Veneto ONLUS 95039470240

Inserisci la scheda in una busta chiusa

Scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF”, indicando il tuo cognome, nome e codice fiscale

Consegna la busta a un Ufficio Postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti …)

Come destinare il tuo 5x1000

ad A.S.B.I. Veneto ONLUS

Se devi presentare la dichiarazione dei redditi

Se presenti il modello 730 o Unico:

Compila il modulo 730 o Unico

Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”

Indica il Codice Fiscale di A.S.B.I. Veneto ONLUS:

95039470240

Se devi presentare la dichiarazione dei redditi

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere ad A.S.B.I. Veneto ONLUS:

Compila la scheda fornita insieme CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione. Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e scrivi il Codice Fiscale di A.S.B.I. Veneto ONLUS 95039470240

Inserisci la scheda in una busta chiusa

Scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF”, indicando il tuo cognome, nome e codice fiscale

Consegna la busta a un Ufficio Postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti …)

5x1000 ad ASBI Veneto
5x1000 ad ASBI Veneto

FAQ

FAQ

1. Che cosa è il 5x1000?

Il cinque per mille è una quota dell'IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che lo Stato ripartisce a sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti. I contribuenti possono scegliere dove destinare il proprio 5 per mille durante la dichiarazione dei redditi, compilando l'apposita sezione. Nello specifico, per destinare il proprio 5 per mille ad ASBI Veneto si dovrà firmare nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e scrivere il codice fiscale dell'associazione: 95039470240

2. Quali sono le scadenze per la consegna della dichiarazione dei redditi?

Indipendentemente dalle proroghe, le scadenze fiscali, variano in base al tipo di modello che il contribuente deve presentare:

•    Il Modello 730
Viene compilato se la Dichiarazione dei Redditi è presentata da lavoratori dipendenti che percepiscono un reddito dimostrato, indipendentemente dal tipo di contratto di lavoro con cui sono stati assunti.
Se il modello è presentato al sostituto d’imposta la scadenza è fissata al 07/07/2020, mentre se il modello è presentato al CAF o a un professionista abilitato (commercialista) la scadenza fissata è il 30/09/2020
Se il modello precompilato è consegnato direttamente e autonomamente all’Agenzia delle Entrate la scadenza è fissata il 30/09/2020.

•    Il Modello Redditi
Si compila nel caso in cui la Dichiarazione dei Redditi è presentata da un contribuente che deve dichiarare redditi a tassazione separata non avendo un datore di lavoro e non essendo titolari di pensione.
Se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale la scadenza è fissata al 30/09/2020.
Se la presentazione viene effettuata telematicamente, direttamente dall’utente o tramite intermediario abilitato la scadenza è fissata al  30/11/2020.
 

3. Ma questo contributo sostituisce l'8 per mille?

Il 5 per mille non sostituisce, ma si aggiunge al meccanismo dell’8 per mille, che rimane in vigore.

Entrambi permettono al singolo contribuente di scegliere a chi devolvere una parte delle proprie imposte sul reddito ma non vanno confusi perché hanno formule di destinazione fiscale diverse.

Il 5 per mille è un decreto legislativo connesso alla legge finanziaria, ed in quanto tale, di anno in anno può o meno essere previsto. E’ stato istituito per la prima volta nel 2006 e vede come beneficiari le associazioni di volontariato e altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale; le associazioni di promozione sociale; le associazioni e fondazioni riconosciute; gli enti di ricerca scientifica e dell'università; gli enti di ricerca sanitaria; le attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente; le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute.

Con l’8 per mille invece lo Stato, su indicazione dei contribuenti, decide di destinare l’8 per mille del gettito fiscale IRPEF a scopi di interesse sociale o di carattere umanitario gestite dallo Stato stesso e a destinazioni di carattere religioso a diretta gestione della Chiesa cattolica e delle altre confessioni religiose.
Lo scopo dell’8 per mille quando è nato era quello di offrire sostegno alla Chiesa Cattolica. In seguito si sono aggiunte anche altre confessioni e credo religiosi tra i possibili destinatari dell’8 per mille: l’Unione Chiese Cristiane Avventiste del Settimo giorno, le Assemblee di Dio in Italia, la Chiesa Evangelica Valdese, la Chiesa Evangelica Luterana in Italia, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la Sacra arcidiocesi, la Chiesa Apostolica e l’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia.

4. Il 5 per mille non costa nulla?

Destinare il 5 per mille ad un ente o associazione non ha nessuno costo per il singolo cittadino perché, si tratta di una quota dell'IRPEF, e quindi non rappresenta una spesa aggiuntiva.

Se si decide di non destinare a nessuno il 5x1000 quella parte di IRPEF, invece di supportare le associazioni non profit e gli altri enti del Terzo Settore, verrà comunque versata allo Stato.
Non vi è quindi nessun incremento delle imposte da versare, ma solo il diritto di scegliere a chi destinare il 5 per mille e quindi scegliere chi sostenere con quella cifra.

5. Posso destinare il 5 per mille se non ho l'obbligo di presentare la mia dichiarazione dei redditi?

Certo. Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi decidere di destinare il tuo 5 per mille ad A.S.B.I. Veneto ONLUS.

Infatti, per chi non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi, può, senza alcun tipo di onere da parte del contribuente, consegnare ad un ufficio postale o ad una banca la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CUD in busta chiusa.
Basterà poi apporre sulla busta la scritta "scelta per la destinazione del 5 per mille dell' IRPEF", con indicazione di nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

6. Che succede se firmo soltanto senza indicare il codice fiscale?

Se il contribuente si dimentica di inserire il codice fiscale dell’ente a cui vuole destinare il suo 5 per mille, le somme saranno ripartite in maniera proporzionale in base al numero di preferenze ricevute dalle associazioni appartenenti alla stessa categoria.

1. Che cosa è il 5x1000?

Il cinque per mille è una quota dell'IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che lo Stato ripartisce a sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti. I contribuenti possono scegliere dove destinare il proprio 5 per mille durante la dichiarazione dei redditi, compilando l'apposita sezione. Nello specifico, per destinare il proprio 5 per mille ad ASBI Veneto si dovrà firmare nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e scrivere il codice fiscale dell'associazione: 95039470240

2. Quali sono le scadenze per la consegna della dichiarazione dei redditi?

Indipendentemente dalle proroghe, le scadenze fiscali, variano in base al tipo di modello che il contribuente deve presentare:

•    Il Modello 730
Viene compilato se la Dichiarazione dei Redditi è presentata da lavoratori dipendenti che percepiscono un reddito dimostrato, indipendentemente dal tipo di contratto di lavoro con cui sono stati assunti.
Se il modello è presentato al sostituto d’imposta la scadenza è fissata al 07/07/2020, mentre se il modello è presentato al CAF o a un professionista abilitato (commercialista) la scadenza fissata è il 30/09/2020
Se il modello precompilato è consegnato direttamente e autonomamente all’Agenzia delle Entrate la scadenza è fissata il 30/09/2020.

•    Il Modello Redditi
Si compila nel caso in cui la Dichiarazione dei Redditi è presentata da un contribuente che deve dichiarare redditi a tassazione separata non avendo un datore di lavoro e non essendo titolari di pensione.
Se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale la scadenza è fissata al 30/09/2020.
Se la presentazione viene effettuata telematicamente, direttamente dall’utente o tramite intermediario abilitato la scadenza è fissata al  30/11/2020.
 

3. Ma questo contributo sostituisce l'8 per mille?

Il 5 per mille non sostituisce, ma si aggiunge al meccanismo dell’8 per mille, che rimane in vigore.

Entrambi permettono al singolo contribuente di scegliere a chi devolvere una parte delle proprie imposte sul reddito ma non vanno confusi perché hanno formule di destinazione fiscale diverse.

Il 5 per mille è un decreto legislativo connesso alla legge finanziaria, ed in quanto tale, di anno in anno può o meno essere previsto. E’ stato istituito per la prima volta nel 2006 e vede come beneficiari le associazioni di volontariato e altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale; le associazioni di promozione sociale; le associazioni e fondazioni riconosciute; gli enti di ricerca scientifica e dell'università; gli enti di ricerca sanitaria; le attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente; le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute.

Con l’8 per mille invece lo Stato, su indicazione dei contribuenti, decide di destinare l’8 per mille del gettito fiscale IRPEF a scopi di interesse sociale o di carattere umanitario gestite dallo Stato stesso e a destinazioni di carattere religioso a diretta gestione della Chiesa cattolica e delle altre confessioni religiose.
Lo scopo dell’8 per mille quando è nato era quello di offrire sostegno alla Chiesa Cattolica. In seguito si sono aggiunte anche altre confessioni e credo religiosi tra i possibili destinatari dell’8 per mille: l’Unione Chiese Cristiane Avventiste del Settimo giorno, le Assemblee di Dio in Italia, la Chiesa Evangelica Valdese, la Chiesa Evangelica Luterana in Italia, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la Sacra arcidiocesi, la Chiesa Apostolica e l’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia.

4. Il 5 per mille non costa nulla?

Destinare il 5 per mille ad un ente o associazione non ha nessuno costo per il singolo cittadino perché, si tratta di una quota dell'IRPEF, e quindi non rappresenta una spesa aggiuntiva.

Se si decide di non destinare a nessuno il 5x1000 quella parte di IRPEF, invece di supportare le associazioni non profit e gli altri enti del Terzo Settore, verrà comunque versata allo Stato.
Non vi è quindi nessun incremento delle imposte da versare, ma solo il diritto di scegliere a chi destinare il 5 per mille e quindi scegliere chi sostenere con quella cifra.

5. Posso destinare il 5 per mille se non ho l'obbligo di presentare la mia dichiarazione dei redditi?

Certo. Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi decidere di destinare il tuo 5 per mille ad A.S.B.I. Veneto ONLUS.

Infatti, per chi non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi, può, senza alcun tipo di onere da parte del contribuente, consegnare ad un ufficio postale o ad una banca la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CUD in busta chiusa.
Basterà poi apporre sulla busta la scritta "scelta per la destinazione del 5 per mille dell' IRPEF", con indicazione di nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

6. Che succede se firmo soltanto senza indicare il codice fiscale?

Se il contribuente si dimentica di inserire il codice fiscale dell’ente a cui vuole destinare il suo 5 per mille, le somme saranno ripartite in maniera proporzionale in base al numero di preferenze ricevute dalle associazioni appartenenti alla stessa categoria.

SEGRETERIA

Contatti: 0444 157.69.35 (tel/fax)

Mail: info@spinabifidaveneto.it

Trovaci su:

ASSOCIAZIONE SPINA BIFIDA ITALIA - VENETO

CODICE FISCALE:  95039470240

C/C Postale: 12896361

IBAN: IT 67 J030 6911 8841 0000 0000 537