"Per non mollare la PRESA attacchiamo la SPINA"

Nel 2016 è stato messo a punto un progetto volto ad aiutare i ragazzi e i giovani adulti Spina Bifida a socializzare e ad acquisire competenze per la propria autodeterminazione. Parallelamente viene fornito un sostegno anche ai genitori, per aiutare  i propri figli in questo processo. A tal proposito vengono organizzate gite e incontri.

"Per non mollare la PRESA attacchiamo la SPINA"

Nel 2016 è stato messo a punto un progetto volto ad aiutare i ragazzi e i giovani adulti Spina Bifida a socializzare e ad acquisire competenze per la propria autodeterminazione. Parallelamente viene fornito un sostegno anche ai genitori, per aiutare  i propri figli in questo processo. A tal proposito vengono organizzate gite e incontri.

Il progetto è partito nel novembre del 2016 organizzando una gita a Vicenza. L’idea era quella che i ragazzi visitassero la città con i volontari, mentre i genitori rimanevano in sede a discutere su tematiche scelte da loro.

A seguito di questa prima uscita e delle richieste fatte dai genitori, si è deciso di modificare il progetto dividendolo in due parti: “Non Molliamo la PRESA” per i genitori e “Attacchiamo la SPINA” per i ragazzi.

Il progetto è partito nel novembre del 2016 organizzando una gita a Vicenza. L’idea era quella che i ragazzi visitassero la città con i volontari, mentre i genitori rimanevano in sede a discutere su tematiche scelte da loro.

A seguito di questa prima uscita e delle richieste fatte dai genitori, si è deciso di modificare il progetto dividendolo in due parti: “Non Molliamo la PRESA” per i genitori e “Attacchiamo la SPINA” per i ragazzi.

"Non molliamo la PRESA"

Questa parte del progetto, ha come obiettivo principale quello di migliorare la qualità di vita dei genitori che hanno figli con la Spina Bifida, e nello specifico:

aumentare le conoscenze dei genitori sulla Spina Bifida; 


migliorare la relazione con il figlio/a e la sua patologia; 


generare empowerment rispetto alla patologia; 


generare empowerment rispetto alla loro relazione con il figlio.

L’idea è quella di organizzare una serie di incontri presso la sede dell’Associazione a Vicenza, durante i quali i genitori potranno confrontarsi sui problemi e bisogni che ritengono più rilevanti. Assieme a loro saranno presenti alcuni specialisti, i 
quali avranno la funzione di moderare la discussione. Oltre a questi incontri, saranno proposte anche delle gite, durante le quali i genitori potranno rimanere tra loro, trasformando queste occasioni in un ulteriore momento di confronto tra di loro.

 

2018 - Ascoltarsi per aiutarsi

2019 - Non più soli

2019 - Ascoltarsi per aiutarsi 2.0

"Non molliamo la PRESA"

Questa parte del progetto, ha come obiettivo principale quello di migliorare la qualità di vita dei genitori che hanno figli con la Spina Bifida, e nello specifico:

aumentare le conoscenze dei genitori sulla Spina Bifida; 


migliorare la relazione con il figlio/a e la sua patologia; 


generare empowerment rispetto alla patologia; 


generare empowerment rispetto alla loro relazione con il figlio.

L’idea è quella di organizzare una serie di incontri presso la sede dell’Associazione a Vicenza, durante i quali i genitori potranno confrontarsi sui problemi e bisogni che ritengono più rilevanti. Assieme a loro saranno presenti alcuni specialisti, i 
quali avranno la funzione di moderare la discussione. Oltre a questi incontri, saranno proposte anche delle gite, durante le quali i genitori potranno rimanere tra loro, trasformando queste occasioni in un ulteriore momento di confronto tra di loro.

 

2018 - Ascoltarsi per aiutarsi

2019 - Non più soli

2019 - Ascoltarsi per aiutarsi 2.0

"Attacchiamo la SPINA"

Lo scopo di questa parte del progetto è quella di aumentare l’autonomia e l’indipendenza delle persone con Spina Bifida; nello specifico migliorare le capacità relazionali, le capacità di orientamento e di problem solving. L’idea è quella di organizzare delle gite della durata di un giorno o due, durante le quali possono partecipare le persone con Spina Bifida e non. Oltre alle gite, saranno realizzati degli incontri presso la sede di A.S.B.I. Veneto per discutere e riflettere su alcuni temi di interesse comune. Per facilitare gli incontri e l’espressione dei partecipanti verranno proposte una serie di attività di espressione.

 

2016 - A visit to Vicenza

2017 - Weekend alle terme

2019 - Passeggiata di inizio estate

2019 - Non più soli

2019 - Visita al Museo del '900

2020 - Incontri a distanza

"Attacchiamo la SPINA"

Lo scopo del progetto è quello di aumentare l’autonomia e l’indipendenza delle persone con Spina Bifida; nello specifico migliorare le capacità relazionali, le capacità di orientamento e di problem solving. L’idea è quella di organizzare delle gite della durata di un giorno o due, durante le quali possono partecipare le persone con Spina Bifida e non. Oltre alle gite, saranno realizzati degli incontri presso la sede di A.S.B.I. Veneto per discutere e riflettere su alcuni temi di interesse comune. Per facilitare gli incontri e l’espressione dei partecipanti verranno proposte una serie di attività di espressione.

 

2016 - A visit to Vicenza

2017 - Weekend alle terme

2019 - Passeggiata di inizio estate

2019 - Non più soli

2019 - Visita al Museo del '900

2020 - Incontri a distanza

SEGRETERIA

Contatti: 0444 157.69.35 (tel/fax)

Mail: info@spinabifidaveneto.it

Trovaci su:

ASSOCIAZIONE SPINA BIFIDA ITALIA - VENETO

CODICE FISCALE:  95039470240

C/C Postale: 12896361

IBAN: IT 67 J030 6911 8841 0000 0000 537